Questa non è la mia vita- This is not my life

Vi è mai capitato di:

-Avere un attacco di panico in pubblico

-Essere continuamente ignorati

-Ridere a battute forzatamente, tanto per far vedere di divertirsi nella compagnia

-Soffrire per un’amica (in questo caso la migliore) che si sta allontanando sempre più, che preferisce altre amiche a voi, che preferisce il ragazzo con cui si è cominciata a vedere da 2 giorni per voi (sapendo del vostro periodo di merda)

-Di sentirsi esclusi ed incompresi

-Essere più emotivi e fragili del solito e a piangere per la minima cosa

-Sentirsi soli e sentire la mancanza di qualcuno che non c’è e non vuole arrivare

-Volere calore, amore, essere considerati di più, essere accettati per quello che veramente si è all’interno

-Non avere autostima

-Non essere cercati da nessuno

-Sentirsi anonimi e allo stesso tempo diversi…

Questo è come sono io adesso. Ieri sera è stata tragica. Nonostante il mio atteggiamento convinto da chissenefrega e vaffanculo come va va io sono così, e del ‘magari la serata va bene’…Mi sono stufata. Stancata dei luoghi che frequento, di sempre le stesse persone che vedo, dei miei amici, che in certi momenti amo ma che in altri mi deludono profondamente e mi fanno sentire male, forse perchè non mi comprendono…Questa non è la vita che pensavo di avere, pensavo di essere diversa, penso di essere così adesso non per scelta mia ma degli altri! Sento che se andassi altrove starei molto meglio e sarei più apprezzata e spezzerei la monotonia di questi posti e di queste persone!

Cristo santo, sono un miscuglio di tristezza e rabbia adesso! E sono proprio questi sentimenti ad avermi fatta stare male ieri sera…Dopo 2 ore di sforzi, finti sorrisi, una fatica boia per fare un discorso una chiacchierata divertente con qualcuno, dover sempre andare in cerca io delle persone e mai loro a fare prime mosse, mi sono ancora stancata e ho ceduto. Come? Avere i principi di un pianto in mezzo a tante persone, per poi finire con un attaco di panico (una volta che mi ero allontanata) per due volte. Quello che mi ha colpito è stata l’indifferenza e la poca partecipazione dei miei amici. Mandavo segnali di aiuto con gli occhi, volevo andare a casa cazzo non per fare i capricci ma perchè stavo male, era anche tardi, insomma tutto un insieme di fattori. Non mi sono mai sentita così male e una volta certi atteggiamenti e comportamenti non c’erano da parte dei miei amici! Poi tra persone che io non posso sopportare e altre che m’ignorano completamente non ce la facevo più. Non è la mia vita, non voglio questa. E’ come se mi fosse stata imposta, anzi è così.

Non so più che fare, oggi ho proposto alla mia migliore amica se potevamo fare un giro io e lei da un’altra parte, tanto per cambiare un attimo ma invece no, questa sera deve incontrarsi con il tipo nuovo che conosce da meno di una settimana, quindi devo arrangiarmi. Altre mie amiche abitano dal posto che mi ha fatto stare male ieri sera e che mi ha stancata e quindi non volevo interpellarle, e l’altra mia amica non risponde quasi mai al cellulare perchè è sempre in giro (in più non avevo neanche più soldi, le ho mandato un messaggio x whatsapp ma lei non è connessa quasi mai, quindi perfetto), quindi mi ritrovo qui da sola a casa. C’è la mia famiglia, io sto benissimo in famiglia per carità ma oggi volevo svagarmi per rifarmi da ieri sera. E invece stando a casa mi ritrovo a rimuginare su tutto quello che è successo e sulla mia situazione attuale.

Credetemi, non voglio essere così, assolutamente. Quando provo a reagire, altre delusioni. Voglio continuare a provare e a riprovare per ritrovare il mio equilibrio ma in questo periodo di forza non ne ho tanta e odio questa cosa, non voglio continuare a piangermi addosso!

Ho 19 anni, dovrei divertirmi, amici, fidanzati, ma in questo momento tutto è offuscato, fragile o non c’è proprio! Porca troia che merda.

Penso che il mio errore stia nell’aspettarsi troppo da certe persone o da attribuire loro certi comportamenti che magari erano così per un periodo di tempo ma che poi sono cambiati.

Da domani visto che è lunedì inizio una nuova dieta (che è più un nuovo stile di vita) per sentirmi più energica in forma, quindi spero che sentendomi e vedendomi meglio, possa reagire al mondo circostante e dire un grosso VAFFANCULO! Una volta per tutte!

Buona domenica ragazze, spero che la vostra sia migliore della mia.

E spero di ritrovare un pò di serenità.

 

Gloomy Girl

Stasera sto un pò meglio, si dai, può andare! Scusate per lo sfogo di ieri sera, ma ne avevo proprio bisogno:) E’ stata una giornata abbastanza povera e monotona pure questa, ma d’altronde che si può fare? E’ un qualsiasi giovedì! E’ quasi venerdì, però pur sempre giovedì. Stasera mi bombarderò con telefilm in streaming non facendo un cazzo per tv e non avendo sky per guardarmi xfactor (fanculo, quest’anno tutto solo esclusivamente su SKY!). Ne sto seguendo veramente tanto in questo periodo! Da Vampire diaries, alla serie di Sleepy Hollow a Dracula, che vede come protagonista quel gran pezzo di gnocco di Johnatan Rhys Meyers (perdonate se per caso ho sbagliato a scrivere il suo nome, ma comunque, lui.).

Mi verranno gli incubi? Assolutamente no, il rischio non c’è, mi piace il genere e forse è che in questo periodo preferisco avventurarmi in mondi gotici fittizzi che rispecchiano un pò il mio umore…Sono un pò gloomy (mi viene da dire con l’aggettivo in inglese e neanche in italiano, pazzesco hahaha).

E voi, cosa farete questa sera? Poltrone come me o uscite?

Buonanotte kiss :*

Pensieri in un giorno deprimente di Novembre. Wow!

Forse ad un certo punto vi siete anche voi chiesti o vi è sembrato che il mondo andasse avanti ad una super velocità e voi lì, fermi, ancorati a terra. Beh, io lo sto provando proprio in questo periodo, in verità è da un bel pò che mi sento così, ed è un sentimento che non riesco proprio a scrollarmi di dosso…Per quanto provi a distrarmi o a non pensarci, dopo un pò, puntualmente si presenta sempre. Lasciandomi vuota, incapace di fare nulla, anche perchè, cosa posso farci?

Il motivo scatenante penso sia l’invidia che provo per certe mie amiche..specialmente la mia migliore amica…Cioè io non dovrei provare queste cose ma allora perchè? Lei è quella estroversa, che si lascia andare, che sa sempre come comportarsi, che non fa figure di merda, ha sempre un ragazzo al suo fianco ecc…Io sono quella che casca dal pero nel vero senso della parola, sono un pò timida e impacciata, faccio le mie figure di merda, non so cosa dire al momento opportuno…insomma io certe volte mi sento inadeguata nei suoi confronti…Ho anche buone qualità ma il mio difetto è che ho poca autostima, specialmente in questo periodo…Che mi spinge a chiudermi a riccio e non reagire come vorrei! Credetemi vorrei tanto dire vaffanculo a tutto e diventare più aperta e spigliata ma magari quando ci provo (e c’ho provato tanto), non ottengo niente o solo delusioni. (Perseverare ancora? Non c’ho provato abbastanza? Ma che posso farci, non sarei la vera me, fingerei di essere un’altra persona!)

Delusioni. Ci sono abituata. Sia in amore che in amicizia… Specialmente la prima scelta. Se c’è una cosa che vorrei adesso è anche un uomo al mio fianco. Ma si sa come si dice che se lo aspetti non arriva mai e che ‘arriva quando meno te lo aspetti!!!’ Dio mio, seriamente, voglio uccidere tutte le persone che lo dicono e quella che ha inventato questa frase.

Questa sera è una serata no, decisamente. Non avere voglia di fare niente e non sapere neanche che fare se fosse per quello, non ho voglia di studiare anche se dovrei… Odio sentirmi così, voglio avere un altro atteggiamento e fare in modo da non provare più questi sentimenti…Per una volta, voglio essere io quella dinamica che va avanti e guardare le persone che stanno ferme, che stanno indietro. Sarà anche egoista come cosa, ma è quello che andrebbe meglio per me.

Grazie di avere letto un attimo questa depressa, in un giorno depressivo di novembre, spero mi passi così da rallegrarvi un pò nei prossimi post!

Buonanotte ragazze e ragazzi! :*